You are here: Home » Amsterdam » Dove mangiare

Dove mangiare


Patatine Fritte

Prezzo medio: 3-5 Euro. Le patatine fritte sono probabilmente uno dei cibi più famosi di Amsterdam e possono essere trovate davvero facilmente. Le Vlaamse Frites, questo è il nome in olandese, vengono servite con diverse salse presso dei piccoli chioschi sparsi in tutta la città  e consumate non solo da turisti ma anche da locali. Da provare:

Vleminckx Sausmeesters (Voetboogstraat 31) – In una traversa di Kalverstraat si trova questo piccolo chioschio, facilmente riconoscibile per la coda di clienti che si affollano praticamente a ogni ora del giorno. Costano dai 3 ai 5 euro e, sebbene le salse a scelta non siano tantissime sono molto buone.

Manneken Pis (Damrak 41)È difficile non trovare questo chioschio, sulla Damrak, la strada che porta dalla Stazione Centrale a piazza Dam. L’insegna è viola, e anche qui è facile trovare gente in coda. Si differenzia per la grande proposta di salse da accompagnare alle patatine, e i prezzi vanno sempre dai 3 ai 5 euro.


Pancakes

Prezzo medio: 8 – 15 euro. Un altro piatto considerato tipico è il Pancake (Pannekoeken in olandese); il posto dove trovare i pancake migliori ad Amsterdam è la Pancake Bakery (Prinsengracht 191) nel Jordaan dove è possibile scegliere tra una vasta scelta di pancakes dolci e salati.

Maoz Vegetarian – Falafel

Ferdinand Bolstraat 67 (near Albert Cuypmarkt), Leidsestraat 85, Muntplein 1 , Oudebrugsteeg 30. Maoz è una catena di fast food ma vegetariano, la loro specialità è il falafel: polpette di ceci servite in un panino pita e arricchito da salse e verdure fresche disponibili in un buffet a volontà. Prezzo Medio: 5- 7€

La Place

Kalverstraat 203 (all’interno di V&D). Ricco buffet con grossa varietà di panini, frullati freschi, omelette, frutta e molto altro.

Prezzo medio: 5-20€


Noodles

Un’altra specialità diffusa ad Amsterdam sono i Noodles (spaghetti cinesi) disponibili in diversi piccoli “ristoranti” take-away. Prezzo Medio: 8- 10 euro. Da provare: Wok to Walk è una catena di fast-food  internazionale specializzata nella cucina cinese ma in particolare in  Noodles (offerti con diversi tipi di salse e condimenti). Vengono preparati al momento, nelle famose pentole Wok appunto, ed è possibile mangiare sul posto oppure portare in via.

Aringhe

Le aringhe sono un piatto tipico diffuso un po’ tutto il Nord Europa. Nella città si trovano molti chioschi e camioncini take-away che le servono condite con cipolle e cetriolini.

Sandwiches e toast

Molti  bar e coffee shop preparano ottimi panini e toast. In Leidsestraat un piccolo bar che attrae l’attenzione per i muffin esposti in vetrina prepara anche panini di ogni tipo per 4 o 5 euro.

Dolci

Sebbene l’ Olanda non sia molto famosa per la sua cucina, i dolci olandesi sono assolutamente da provare. Nelle panetterie (le famose Bakeries, diffuse in tutta la città), nei chioschi e anche nei supermercati è facile trovare infatti Muffins, Torte alle mele, AppelFlap (brioche alla mela), stroopwafel (biscotti al caramello), poffertijes (piccoli pancake conditi con zucchero a zelo o cioccolato) e molto altro ancora. Evitare le pasticcerie del centro, turistiche, o troppo appariscenti: sono carissime.

New York Pizza

Leidsestraat 23, Damstraat 24, Bilderdijkstraat 181, Nieuwendijk 158, Spui 2. Una catena olandese di pizza al trancio, buon rapporto qualità – prezzo.

FEBO – curiosità

Febo è un insolita catena automatica di fast food che offre hamburger, Hot Dogs, Crocchette e Patatine Fritte. Sono dei grandi distributori automatici in cui è sufficiente inserire le monete e selezionare il prodotto. La qualità è davvero bassa e molti dei piatti offerti sono poco indicati per il raffinato palato italiano! L’unico pregio di questi posti, oltre ai prezzi molto contenuti è l’essere aperti praticamente ad ogni ora del giorno e della notte.

{lang: 'it'}