FacebookTwitterGoogle+PinterestMi Piace

redlight

IN QUESTA ZONA

Come arrivarci: il quartiere è raggiungibile a piedi in pochi minuti da piazza Dam e dalla Stazione Centrale.

RED LIGHT DISTRICT (QUARTIERE A LUCI ROSSE)

In alcune aree di Amsterdam la prostituzione è legale: il quartiere a luci rosse De Wallen è il più rinomato dell’ambiente. Il quartiere si caratterizza per le sue vetrine con luci rosse, attraverso le quali è possibile vedere donne e ragazze in abiti provocanti disposte a offrire prestazioni sessuali a pagamento. Molte vetrine sono aperte anche di giorno ma è di sera che il quartiere diventa affollato da un fiume di turisti,curiosi e frequentatori abituali.

Nonostante sia una zona abbastanza tranquilla e riqualificata, si consiglia di non girare da soli a notte fonda e dare confidenza a sconosciuti. Non avere contatti con i pusher che si avvicinano per vendere droghe pesanti (illegali in tutta la nazione). In questi ultimi anni è in atto un’opera di rivalutazione del quartiere: verso la fine del 2008 il Sindaco di Amsterdam ha annunciato di voler chiudere circa 400 vetrine di prostitute perché sospettate di essere legate ad organizzazioni criminali. Ad Amsterdam nel Red Light District è severamente vietato fare foto alle ragazze in vetrina. Oltre alle vetrine nel quartiere a luci rosse si trovano club privati, cinema porno, coffeeshops (spesso di scarsa qualità) e altre attrazioni legate al sesso.

Tra il Red Light District e la Oude Kerk si trova “Belle”, una statua dedicata alle prostitute per onorare le lavoratrici nell’industria del sesso.

OUDE KERK

Tra il Red Light District e la Damrak si trova la Oude Kerk, la chiesa più vecchia e, allo stesso tempo, la più antica costruzione di Amsterdam. L’ Oude Kerk è anche sede di concerti e mostre.

Leave Comment

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

clear formSubmit